martedì 28 febbraio 2012

no tav e le giuste informazioni

in questo post l 'uncinetto è solo un pretesto per una questione seria e soprattutto è un post per in non valsusini.  vorrei informarvi su quel che sta succedendo in valdisusa, perchè quel che ci fan vedere in televisione è una verità molto parziale e di parte.
la protesta no tav, cioè il movimento contro la costruzione della linea torino- lione
la protesta è per di più pacifica, ci sono donne, bambini, mamme col passeggino, sindaci della vallata, ma  nei telegiornali ci fan vedere solo soggetti violenti che non perdono occasione per gesti estremi
come estremo è stato il gesto del ragazzo che ieri si è fatto molto male per protestare
io non vorrei aggiungere altro ,ma vi rimando a un video,dove una donna coraggiosa vi informerà sulla questione, per favore guardatelo
 http://video.tiscali.it/canali/News/YouReporter/83856.html
la nostra valla è piena di messaggi no tav ,sulle auto , sui muri, sulle pietre, dappertutto.
il mio pannello è fatto all' uncinetto,le lettere applicate con la teletta termoadesiva

venerdì 24 febbraio 2012

mary jane slippers per mariangiola

questa gigantesca mary jane(sarei proprio curiosa di sapere perchè si chiamano così) ,e il piedone ingessato appartengono alla mia fantastica consuocera mariangiola., notate bene mariangiola non mariangela come tutti la chiamano, io trovo quella piccola differenza molto carina
mariangiola si è rotta il malleolo spalando la neve dei giorni scorsi, risultato :un mese di gesso.
le sue dita del piede , che non mi ha lasciato fotografare pechè dice che non sono abbastanza belle, restando fuori dal gesso avevano bisogno di una copertura, quindi ho pensato a queste leggiadre calzature
il primo esperimento è stato questo

un po' troppo grande, ma non avevo sempre la modella a disposizione, ma lei lo indossa comunque volentieri perchè le tiene caldo, ben altra eleganza la mary jane!!!!
mariangiola non avrei belle dita dei piedi, ma torna presto in forma, tutta la famiglia ha bisogno di te!
devo apportare una modifica al post: mariangiola è appena arrivata da una visita di controllo, nella sala d' attesa tutti guardavano la sua scarpetta , finchè qualcuno le ha chiesto dove le avesse trovate, quando ha avuto la risposta  ha esclamato:"bisognerebbe mettere un banchetto qui fuori!"

venerdì 17 febbraio 2012

anch'io vi faccio vedere la farfallina

mica solo belen!!!!!!
non avrei voluto farle ulteriore pubblicità,ma volevo mostrare con questa farfallina che ci sono donne che con un po' di filo colorato tentano di creare sensazioni ,senza bisogno di mostrare parti di corpo per di più artefatti
con l' occasione vi mostro il mio bonsai-ficus, dono di angelo e noris, amici di una vita ,acquistato ad una vendita di beneficenza

venerdì 10 febbraio 2012

cuori matti

questo cuscinetto l' ho realizzato usando un maglione di mio marito, un bordo all' uncinetto, un vecchio centrino, una rosellina, quando daniela cerri l' aveva chiesto per la sua rivista
se volete queste riviste le trovate   nel suo blog questa è la forma del cuore romantico. poetico , quello che da sempre pensiamo sia la sede dei sentimenti, ma assomiglia vagamente al cuore umano
più realistico questo
nella vita è difficile convivere con la realtà ,la fantasia, i sogni, il quotidiano, la razionalità coi sentimenti,l'amore per gli alri e quello che dovremo avere per noi stessi
io con un po' di creatività e l' uncinetto ci sono riuscita materialmente ....... ma nella realtà.......,lasciamo perdere!!!!
il miglior augurio che posso fare a tutti voi è quello di unire il vostro cuore con un altro cuore armoniosamente

venerdì 3 febbraio 2012

la coperta dei beatles


voglio un filo di lana lungo quanto un romanzo russo e voglio sedermi la sera a lavorare il filo in capitoli e quadretti,ragionando sul ricordo dei colori e delle persone e componendo frasi all' uncinetto e dialoghi a maglia alta e inventando losanghe,trecce e ventagli soffici come i primi mesi di un amore e strappando il filo prima di intravedere la fine del gomitolo.e voglio disfare vecchi maglioni infeltriti e usare il cuore caldo della loro lana buona per fare una coperta nuova che contenga quei maglioni e offra ai loro fili una seconda opportunità.e voglio traforare i miei pensieri sfruttando il conforto della geometria e la grazia matematica dei punti da contare,per dare simmetria al mucchio di avanzi che è rimasto nel cesto   della vita, alla rinfusa.
ah, la coperta, poi, te la regalo.
susanna basso



la compania del cotone è un bellissimo negozio di torino
ho acquistato del materiale e mi han donato questa cartolina,con la foto di quella magnifica coperta e questo  brano composto da una scrittrice torinese, sorella della proprietaria ,mi  piace tantissimo trovo rispecchi molto bene la smania di creare trame,intrecci,ricerche di colori e di fili
volevo condividerla con voi