martedì 28 febbraio 2012

no tav e le giuste informazioni

in questo post l 'uncinetto è solo un pretesto per una questione seria e soprattutto è un post per in non valsusini.  vorrei informarvi su quel che sta succedendo in valdisusa, perchè quel che ci fan vedere in televisione è una verità molto parziale e di parte.
la protesta no tav, cioè il movimento contro la costruzione della linea torino- lione
la protesta è per di più pacifica, ci sono donne, bambini, mamme col passeggino, sindaci della vallata, ma  nei telegiornali ci fan vedere solo soggetti violenti che non perdono occasione per gesti estremi
come estremo è stato il gesto del ragazzo che ieri si è fatto molto male per protestare
io non vorrei aggiungere altro ,ma vi rimando a un video,dove una donna coraggiosa vi informerà sulla questione, per favore guardatelo
 http://video.tiscali.it/canali/News/YouReporter/83856.html
la nostra valla è piena di messaggi no tav ,sulle auto , sui muri, sulle pietre, dappertutto.
il mio pannello è fatto all' uncinetto,le lettere applicate con la teletta termoadesiva

3 commenti:

  1. Lia, come sempre, i media ci raccontano quello che vogliono, oppure filtrano!!! Grazie per questo post!

    RispondiElimina
  2. ciao Lia, piacere di conoscerti! mi piace molto il tuo blog, la tua presentazione, i tuoi lavori.
    Sicuramente la questione No Tav è molto più complessa di come noi da fuori possiamo percepirla ma il tuo post è veramente un modo valido e giusto per esprimere la propria opinione.Mi vengono in mente solo frasi di circostanza, che non mi appartengono, ma comunque vada avrai la certezza di aver fatto la "tua piccola parte".un abbraccio rac

    RispondiElimina
  3. Cara Lia, tengo a precisare che i media non filtrano le notizie LE CENSURANO!!! E i rastrellamenti di questi giorni ne sono la prova. Uno su tutto è l'episodio legato allo sfondamento della porta del bar a Chianocco... In televisione il video mandato in onda non mostra nella sua interezza quanto è accaduto. Per fortuna esiste internet e per chi vorrà farsi un'idea d'insieme completa in ogni sfaccettatura, il sito youreporter.it offre sicuramente questa possibilità. Così come le testimonianze dei Valligiani e di quei giornalisti (pochi...) che tengono a dare informazioni super partes.
    A parte questa precisazione, i tuoi lavori sono come sempre meravigliosi. Come te.... :)
    Un abbraccione, Delia.

    RispondiElimina