giovedì 25 aprile 2013

un bottone tira l' altro

da diversi post sapete che sto lavorando alle isole rosa
per ottenere diversi effetti sulle isole, uso stoffe, nastri, bottoni, ma nonostante tutti i bottoni che posseggo,( chi di noi crafter non ha la passione dei bottoni?)son rimasta senza bottoni che possano andar bene per le mie isolette
dunque mi servivano bottoni nonostante scatole piene di bottoni  non avevo più  colori adatti,
poi sappiamo tutte quanto costano i bei bottoni,e stamani ho avuto l' illuminazione!
due anni fa avevo fatto un mini corso di fimo di 3 ore poi basta,
 al momento è una tecnica che non mi interessa sviluppare,ma sapevo di avere dei panetti di fimo da allora, non ricordavo più di che colore,
vado nella scatola dove tengo i panetti e........ sorpresa c'è il rosa! e vai!
ecco i primi con le formine fiorellino

con un tubetto di rossetto ne ho tagliati di piccolini
pressando un centrino ho ottenuto una texture diversa
questi li ho tagliati a cuoricino
ne ho fatti anche di più grandi
insomma ecco i miei bottoni handmade
ed eccoli sull' ultima isola



sabato 13 aprile 2013

poncho e goliardata


un po' assente dal blog,ma invece sono presente su facebook,nei gruppi di cui faccio parte


da tempo desideravo fare un poncho, elena regina ne ha fatto uno simile, non è un lavoro del gruppo, e io ho voluto rifarlo
ecco l' inizio del mio poncho

invece, come ho già spiegato qui ,nel nel gruppo di LAURA SORIA freeform  stiamo creando isole rosa per
l ' altra nocciolina , io mi sto ingegnando a crearne sempre di nuove, dal momento che nel freeform non esistono schemi, bisogna inventarsi punti, colori, composizioni di stoffa- lana,
a detta della maestra sto ottenendo discreti risultati, perciò sono circondata da lane rosa, pomeriggi interi a crocchettare per ottenere un' isola rosa mentre con l' uncinetto tradizionale tutto procede più spedito

ma voi conoscete il mio lato ironico, allegro .....e dopo giorni di isole rosa ..... vedo isole rosa anche quando mi guardo allo specchio
con questa goliardata ho fatto ridere il gruppo di freeform
spero riesca a strappare un sorriso anche a voi