sabato 28 settembre 2013

cappelli cappelli cappelli

eccomi, con problemi di connessione,ma come sapete cerco sempre di tenermi aggiornata sulla rete.
senza connessione ma con l uncinetto e la la lana e avendo fatto il corso di cui vi ho parlato nel post precedente , eccoi cappelli che ho realizzato
 quasi ringrazio di esser senza connessione, ho più tempo per lavorare perchè come al solito ho tante idee per la testa ......  e per tutte le teste.....

lunedì 16 settembre 2013

cappelli o sculture?

ieri a TORINO si è tenuto il corso di cappelli tenuto da ELISA SAVI e dalla sua socia ELENA
sopra il cappello-scultura che ho realizzato io

ecco le cappellaie matte di ieri

 son state ore intense come non pensavo, io con la mia sete di sapere ero frastornata tra i bellissimi cappelli che ELISA E ELENA han portato,
 cappelli in vendita nel loro negozio e nelle migliori boutique,
 ma dovevo scegliere un cappello da realizzare
ELISA ha deciso che il miglior modello per me era il GINGER e questo ho realizzato.
ho scoperto che dietro i loro cappelli c' è uno studio di anni, uno studio fatto sulla propria pelle, fatto di tante prove in tutti i campi, nei filati, nelle misure, nelle guarnizioni, in tutto, tutto è curato nei minimi particolari
il mio cappello ad esempio è stato decorato con una cravatta

 ma con che cura è stata arrotollata quella cravatta, con che garbo, ma tutte le fasi si son svolte con cura, ma anche allegria e convivialità

 ELISA che sistema un' altra cravatta sul cappello di GIANNA
ELENA che aiuta NADIA
che qui indossa uno dei cappelli più belli della collezione
e la troppo simpatica SILVIA che con quel viso e portamento sta bene con tutto
questo è il berretto realizzato da ADRIANA che per l' occasione ha ripreso in mano l' uncinetto dopo tanti anni e guardate il risultato.
giornata   esaltante, ora aspettiamo il manuale sui cappelli che ELISA E ELENA han progettato.
se volete anche voi diventare pazze cappellaie ,passare ore piene di allegria, tornare a casa con un cappello unico,di classe, ma realizzato da voi, se volete sbalordire tutti, e credetemi io dopo anni di uncinetto son riuscita a meravigliare mio marito arrivando a casa con una scultura simile, dicevo se volete tutto ciò organizzate un corso nella città in cui vivete.ELISA E ELENA e loro sculture verranno a voi.

lunedì 9 settembre 2013

code di drago

ne avevo già parlato
a me questa sciarpa, o meglio questo modello di sciarpa  piace tantissimo
questa stola che imita la coda di un drago appunto
è questo movimento che trovo particolare
questa verde è per me

 mi son fatta prendere la mano e le code si son moltiplicate
perchè i draghi sono anche multicolor
 
questo era un drago albino
il modello è acquistabile da LAURA SORIA